Consigli utili per arredare la casa in stile minimal

Se amate lo stile lineare ed essenziale, il minimal fa proprio al vostro caso! Scegliete l’arredo in stile minimal per la vostra casa e le conferirete un look sofisticato e moderno!

arredamento-minimal

Arredare la casa in stile minimal significa scegliere dei mobili dal taglio sobrio, netto e pulito; abbandonando il pensiero di di prendere numerosi accessori.
Minimal significa essenziale, ed è normale che i consigli per poter seguire questo standard sono proprio quelli di porre molta accurata e “minimale” selezione di tutto quello che compone una casa. Lo stile minimal significa luce, eleganza, per questo, moltissime volte, alla base di una casa moderna, contemporanea e soprattutto chic, è il colore raffinato per eccellenza, il bianco.

Lo stile minimal necessità un mobilio di un certa qualità, non obbligatoriamente seriosi ma rigorosamente sobri, puliti e privi di ornamenti. Praticamente, tutto quello che è barocco, decò e classico, è completamente da escludere. Inizialmente questo stile, è stato introdotto negli anni Sessanta, ed è nato come cambiamento e ricerca di un arredamento severo e rigoroso, ma con il passare degli anni è diventato una vera e proprio corrente artistica. Tutto è basato nella purezza delle linee, delle forme e del colore. Nella casa c’è libertà, ossia qualsiasi spazio è libero da ingombri di ogni genere. Le superfici sono pulite, le credenze non sono dedicate a souvenir e il tutto ha un carattere molto essenziale e grafico. La medesima cosa vale anche per la cucina, che avrà la cappa di design ed il piano cottura ad induzione.
Con l’ arredamento in stile minimal, in tutte le stanze, resta sempre chiara la concezione di pulito. Ed è proprio grazie ad una selezione attenta e curata dei complementi che si unisce la funzionalità casalinga con la praticità della pulizia. Infine, la domotica è un elemento di fondamentale importanza e caratterizzante in una casa simile. La ricerca dei materiali è molto importante, perché in questo stile sono protagonisti, come pietra, plastica vetro e molti altri elementi di nuova generazione.
La disposizione del mobilio è fondamentale. Infatti gli arredi incorniceranno la stanza, proprio come faranno le pareti. Al centro tutto dovrà libero, fatta eccezione per la penisola o per l’isola della cucina e per il tavolino da soggiorno.

cucina minimal
Come già accennato sopra, il bianco è il colore must per chi ha optato per una casa dallo stile minimal. Ovviamente la scelta di questo stile non impedisce di scegliere altre cromie, generalmente una sola affinchè possa porre a contrasto con l’ off white, come il nero, molto elegante,oppure il wengue o alcuni toni pastello come il radiant orchid, turchese, verde lime.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Arredamento & Design

FOLLOW US ON