Tendenze arredo 2015 – 2016 per la casa

L’autunno è il periodo più importante per quanto riguarda l’affermazione dei nuovi trend in ambito di Tendenze-arredamento-2016-Antico-e-moderno-si-incontranoarredamento e design. Le giornate si accorciano e si va incontro alla stagione fredda, tendendo a passare la maggior parte della giornata al chiuso. Si trascorre più tempo in casa e si rivolgono ad essa maggiori attenzioni. In questo periodo, inoltre, si svolgono molte fiere importanti ed internazionali dedicate al lifestyle e all’interior design, dedicate agli esperti di settore, ma anche a semplici appassionati. C’è chi preferisce uno stile moderno ed essenziale, che punta alla funzionalità, chi ama circondarsi di oggetti esotici ed etnici e gli intramontabili romantici, che adorano lo stile del momento, lo Shabby Chic, ispirato alla profumata campagna provenzale. Al di là dello stile, le fiere per l’arredamento, come l’italiana HOMI dedicata alla persona e agli stili di vita, o Maison et Objet, importantissima fiera internazionale per la community dell’interior design, dettano le nuove tendenze, le innovazioni e i complementi d’arredo per il nostro prossimo futuro.

Le tre parole chiave per l’arredo 2015 – 2016 sono Minimal, Contemporaneo ed Elegante. Certa la perfettaMinimal_Design fusione dell’arredamento moderno con quello tradizionale: lo stile naturale e toni sobri saranno armonicamente abbinati ad accessori decorativi appariscenti, garantendo la funzionalità dell’arredamento. Un arredamento naturale sfrutta un design discreto, accompagnato dall’utilizzo di colori di tendenza, come il blu o il viola, che hanno lo scopo di rendere caldo l’ambiente e sono scelti appropriatamente per mettere in risalto i mobili. L’aggiunta di qualche stravagante oggetto decorativo, rende questo stile abitativo molto di tendenza.

Per dare alla casa un perfetto design naturale, ottima è la scelta di mobili dalle tonalità calde con venature del legno visibili. La lavorazione pregiata dello stesso è volta ad essere un elemento decisivo per discostarsi dall’impiego di mobili dalle superfici rustiche e grezze. Ottimo per un arredamento dal design naturale è utilizzare tessuti per tende, cuscini e tappeti come lino, lana e cotone nelle più diverse lavorazioni, prevedendo addirittura l’utilizzo di centrini all’uncinetto proprio a conferma che il tradizionale può essere interpretato in chiave moderna ed innovativa.

luci a led calde
luci a led calde

Per conferire, poi, leggerezza e funzionalità all’arredamento, si passa dal separare l’appartamento in stanze a spazi aperti molto più grandi. Quindi per un design naturale le soluzioni divisorie sono oggi particolarmente in voga. Come soluzioni divisorie possono essere utilizzati mobili, divani o librerie, oltre a vari complementi d’arredo come ad esempio i tendaggi. Con un design naturale si dà il benvenuto ad una leggerezza in cui ogni elemento d’arredo si colloca in maniera discreta occupando il meno spazio possibile, oppure separando in maniera stilosa e funzionale gli spazi abitativi.

Per valorizzare, infine, un design naturale, molto in voga è l’utilizzo delle luci a LED, oggi disponibili anche calde, così da associare il risparmio energetico alla modernità dell’arredamento. A tale scopo appropriati sono i LED con la luce tipica delle vecchie lampadine. Un maggiore senso di leggerezza si ottiene illuminando casa utilizzando i colori pastello come il color pesca, il violetto pallido così come il verde menta e perché no anche alcune tonalità del grigio così come leggeri accenti di nero, così da mettere in risalto soprattutto il legno chiaro. Pareti, oggetti decorativi e stoffe di questi colori sono decisivi per regalare alla casa un aspetto naturale perfetto.

Ed ora vediamo le tendenze dell’arredo per l’autunno-inverno 2015 con le novità più interessanti di stagione, proposte dai grandi Brand di design.

divano Manutti
divano Manutti

Tricot minimal chic (ovvero l’ultima tendenza del design di ispirarsi alla maglieria), tessuto broccato e arredamento bio tra le idee più belle e innovative della casa 2015-2016, con accessori caldi e avvolgenti. Immaginate una casa come un bosco, avvolgente, fitto e maestoso; aggiungete dei divani morbidi e in tricot, legno e complementi vintage e mininal chic, ceramica d’autore e qualche pennellata di colore sulle luci e le pareti: la casa per l’autunno-inverno 2015-2016 sarà calda, avvolgente e bio-style.

I colori saranno quelli dell’autunno, ma con stampe geometriche sui complementi d’arredo, i cuscini e la tappezzeria. In cucina sì al tartan, ma nei colori del nude, del beige e cacao come quelli di Blan Mariclò e Dialma Brown. Un vero e proprio amore per il viola melanzana e il verde oliva per brand come Manuti che propone forme morbide e accoglienti su divani e letti, che ricordano l’ambiente dei loft newyorkesi.

Eden - Ceramic
Eden – Ceramic

La casa si veste anche di un look post moderno, con l’uso di colori eccentrici come l’arancio ed il blu fluo. La ceramica è la grande interprete della casa d’autunno 2015 con oggetti di design davvero deliziosi, come nel caso del sedile a forma di tronco prodotto da Wood in Design Ceramic o Eden Ceramic. Oro e verde malachite su mobili vintage e carta da parati sono un altro must di stagione, assieme all’uso di tessuti in broccato per la realizzazione di un ambiente retrò. Questi elementi, però, devono essere “dosati” al punto giusto! L’azienda danese Menu, che di recente ha conquistato un ruolo molto importante nel mercato dell’arredamento e dei complementi nel centro e nord Europa, ha captato le nuove tendenze nel mondo del living e le ha tradotte in pezzi di design dal gusto contemporaneo, minimal ed elegante nelle forme, funzionale e versatile nei dettagli.

Parigi_Menu_01_oggetto_editoriale_h495
appendiabiti Anker Rack

La sua collezione molto ampia, firmata da vari designer tra i quali Andreas Engesvik, Form Us With Love, StudioPepe, Hallgeir Homstvedt e il duo Norm Architects, propone sempre progetti innovativi, come la sedia Synnes, firmata dall’emergente norvegese Falke Svatun, perfetta per il soggiorno o per l’ufficio. La lampada Peek invece è la nuova versione da tavolo dell’omonimo modello da terra, entrambi progettati da Jonas Wangell. Discreta nel design, ha una base a cilindro molto pesante, mentre lo stelo è sottile e il punto luce lo si può ruotare a piacere. Elegante nella sua struttura essenziale, il sistema appendiabiti Anker Rack dello Studio Anker è la nuova proposta di Menu per organizzare il proprio guardaroba.

Proposti molti oggetti di design in viola, colore di tendenza che esalta linee e proporzioni. Vediamone alcuni insieme:

Sedia Fusion, Roche Bobois
Sedia Fusion, Roche Bobois

 

Sospensione Veli, Slamp
Sospensione Veli, Slamp
Envy - Lampada in vetro Currey & Company
Envy – Lampada in vetro Currey & Company

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Arredamento & Design

FOLLOW US ON